Curricolo Verticale D’Istituto

Il cuore didattico del Piano dell’Offerta Formativa è il curricolo, che viene predisposto dalla comunità professionale nel rispetto degli orientamenti e dei vincoli posti dalle ‘Indicazioni’ e la sua elaborazione è il terreno su cui si misura concretamente la capacità progettuale di ogni scuola. Il curricolo organizza e descrive l’intero percorso formativo che uno studente compie, dalla Scuola dell’Infanzia alla Scuola Secondaria, nel quale si intrecciano e si fondono i processi cognitivi e quelli relazionali.

Nello stesso tempo l’unitarietà del percorso non dimentica la peculiarità dei diversi momenti evolutivi nei quali l’avventura dell’apprendimento si svolge, che vedono un progressivo passaggio dall’imparare facendo, alla capacità sempre maggiore di riflettere e formalizzare l’esperienza, attraverso la ri-costruzione degli strumenti culturali e la capacità di utilizzarli consapevolmente come chiavi di lettura della realtà. Il curricolo costituisce un mosaico dal disegno unitario eppure articolato, risultato dell’integrazione delle esigenze che ogni scuola fa emergere nel dialogo con la propria realtà di appartenenza e le richieste che, attraverso le Indicazioni, la comunità nazionale esprime.

Così sulla base del documento ” Competenze chiave per l’apprendimento permanente – un quadro di riferimento europeo ” (G.U. dell’U.E. 30.12.2006), in accordo con le prospettive fissate dal PTOF dell’Istituto e con le Indicazioni Nazionali per il curricolo, tutti i docenti hanno realizzato un curricolo verticale di Istituto, considerandolo uno strumento operativo che permette di rinnovare in profondità le metodologie, il modo di fare-cultura e la stessa professionalità docente.

Curricolo Verticale d’Istituto

Curricolo di Insegnamento Religione Cattolica

Curricolo di Cittadinanza e Costituzione

Curricolo di Strumento Musicale